About

VISION
Concretizzare il senso di appartenenza al territorio e alle sue istituzioni presente nei giovani contraddistinti da una forte voglia di riscatto. “Vestire” le radici, sentirsi orgogliosi di essere nati in un luogo ricco di eccellenze; “vestire” la formazione scolastica e accademica ricevuta sul proprio territorio. Indossare THAT’S LOCAL, significa quindi essere portatore di un identità. Come un’ antenna diffonde ed emana onde elettromagnetiche, chi veste THAT’S LOCAL propaga, trasmette e fa conoscere le eccellenze del territorio in cui vive. Nasce il concetto di TERRITORY’S SYMBOL, che viene rappresentato dall’indossare abbigliamento che richiami il territorio in cui si vive, fieri di un luogo dagli aspetti naturalistici, storici e culturali unici ma al contempo sentire il dovere di essere responsabili, portatori di un identità territoriale partendo dalla sua conoscenza. Ad ogni modello di polo sarà dedicata infatti una breve didascalia che esalterà il concetto di conoscenza e coscienza storica.

MISSION
Le Polo THAT’S LOCAL vengono pensate per essere indossate dai giovani nel tempo libero, in giorni infrasettimanali, nei luoghi vacanzieri, evidenziando la provenienza da un determinato territorio e le eccellenze dello stesso. Chi non ha un Polo nel proprio guardaroba? Chi non è andato in vacanza ed è ritornato con una maglia caratterizzata da segni distintivi del luogo? Con THAT’S LOCAL attiviamo il processo inverso. Andare in vacanza portando con se un capo che richiami il proprio territorio. Da qui appunto il nome THAT’S LOCAL. (ciò che è locale).
L’abbigliamento proposto è contingentato. Ogni modello di polo avrà un numero seriale (limitato) che sarà associato ad ogni singolo cliente. Le Polo THAT’S LOCAL sono caratterizzate da elementi grafici ricamati che richiamano i segni di riconoscimento del nostro territorio. Un capo unico per ogni giovane. Un giovane che ama l’esclusività e nel quale è marcato il senso di “fedeltà al territorio” nelle sue diverse espressioni. Dunque una vera è propria “collezione collettiva” di abbigliamento.

POLO
UOMO
Polo manica corta uomo in 100% cotone pettinato 240 gr/mq.
Mano morbida ed effetto vintage ottenuto con un lavaggio enzimatico.
Chiusura a 2 bottoni e collo con fascetta tipo camicia.
Collo e bordi maniche in costina.
Fondo asimmetrico con spacchetti laterali.
Fettuccia parasudore in piquet tono su tono col collo.

DONNA
Polo donna colletto coreano con 4 bottoni completa di porta occhiali.
94% Cotone 6% Licra cotone pettinato 180 gr/mq.
Collo e bordi maniche in costina.
Fondo asimmetrico con spacchetti laterali.
Fettuccia parasudore in piquet tono su tono col collo.

RICAMO
Per questo tipo di lavorazione è stato utilizzata una tecnica di ricamo particolare dove per migliorare la risoluzione delle scritte si realizzano più passaggi di ricamo, che migliorano la visibilità, ma non stressano il tessuto, garantendo la vestibilità e la durata del capo. I filati del tipo poliestere conferiscono una brillantezza duratura nel temo e non temono i lavaggi, anche i più energici. Ogni ricamo è rifinito a mano ed eventuali differenze sono da considerarsi naturali in quanto il materiale organico della polo reagisce in maniera differente ogni qualvolta c’è l’inserimento dell’ago per effettuare la cucitura.